Titolo originale: Subspecies II: Bloodstone, Regia: Ted Nicolaou
I servitori aiutano Radu a ricomporsi permettendogli di raggiungere la bara di Stephan ed ucciderlo, sorpreso dai raggi del sole non fa in tempo ad uccidere anche Michelle.
La notte successiva la ragazza dopo aver scoperto la morte del suo amato fugge a Bucarest chiamando la sorella Rebecca per farsi soccorrere.
Spunta il nuovo giorno e Michelle rifugiatasi nel bagno della stanza d'albergo in cui si trova viene rinvenuta dalle cameriere che la credono morta e la fanno portare via dalla polizia.
Sfugge perņ dall'ambulanza e cerca un rifugio sicuro per nascondersi in attesa dell'arrivo della sorella.
Rebecca giunge a Bucarest dove un membro dell'ambasciata ed un poliziotto le danno la notizia del decesso della sorella, incredula la ragazza si reca dal professore che ha inviato le tre ragazze al castello e con il professore parte per andare a visitare il castello e cercare le tracce della sorella.
Nel castello vengono sorpresi da Radu il quale li scaccia per poi seguirli a Bucarest dove Rebecca torna; finalmente incontra Michelle e le rende la pietra di sangue che le era stata consegnata dalla polizia con gli altri effetti personali di Michelle.
Radu che spia le due si presenta e sottrae la pietra a Michelle per poi portarla a sua madre che č una potente strega.
Michelle sconvolta per aver preso la sua prima vittima viene rapita da Radu e portata nelle catacombe dove vive la strega.
Rebecca racconta tutto al professore e con lui si reca alle catacombe per liberare la sorella.

[ Vedi Subspecies I ]
[ Vedi Subspecies III - Bloodlust ]
[ Vedi Subspecies IV - Bloodstorm ]