Titolo originale: Vampyr - Der Traum des Allan Grey
Regia: Carl Theodor Dreyer
Soggetto: ispirato a "Carmilla" di Sheridan Le Fanu
Con: Julian West, Maurice Schutz, Rena Mandel, Sybille Schmitz

Un turista giunge ad un villaggio, durante la notte un tipo strano gli entra in camera dicendo frasi prive di senso per il giovane, sembrano quasi un avvertimento.
Il giorno successivo nota un fatto molto inquietante: come se alcune ombre avessero una vita vera, ne segue una sempre pi sconcertato.
Giunto ad un castello incontra proprio l'uomo che gli era entrato in camera, l'uomo viene colpito da un'arma da fuoco.
Il turista allora apre il pacchttino che l'uomo gli aveva lasciato, da aprire proprio in caso della propria morte: contiene un libretto.
Nel libro si parla di vampiri, di come vivono, come diventano vampiri, quali sono i segni dei vampiri, come ucciderli.
La figlia del defunto sfugge alla sorveglianza e nel parco viene vampirizzata. Il medico ordina al giovane di sottoporsi ad un trafusione di sangue in favore della ragazza.
Debilitato per la perdita di sangue egli comprende che il vampiro proprio il medico.
Bisogna eliminarlo ma il vampiro il signore del mondo delle ombre e soltanto l, nel suo regno, dove pu essere trovato e sconfitto.